Domenica 11 Dicembre 2016 | 05:06

CIAK SI GIRA, INIZIANO A MODENA LE RIPRESE DI UN NUOVO FILM

Lunedì 17 e martedì 18 ottobre divieti di sosta in viale Vittorio Veneto e per riprese di “Ci vuole un fisico” di Alessandro Tamburini in corso Canalchiaro e S. Francesco

CIAK SI GIRA, INIZIANO A MODENA LE RIPRESE DI UN NUOVO FILM

Un nuovo set cinematografico a Modena. Potrebbe portare qualche piccolo disagio (la Polizia municipale raccomanda attenzione alla segnaletica appositamente collocata), ma è una nuova occasione di accendere i riflettori sulla città. Iniziano lunedì 17 ottobre in centro storico le riprese del film “Ci vuole un fisico”, con la regia di Alessandro Tamburini. Il lungometraggio è prodotto da Csc Centro sperimentale cinematografia Production e si avvale dei contributi del Mibact (Ministero dei Beni e delle attività culturali e turismo) per le opere prime, e della Regione Emilia – Romagna dal bando 2016 per il sostegno alla produzione di opere audiovisive realizzate sul territorio regionale.

L’area dove saranno parcheggiati il 17 e il 18 ottobre i mezzi dei camerini, della sartoria e delle attrezzature sarà in viale Vittorio Veneto sul lato est dal civico 103 al civico 95, e sul lato ovest tra via Riccoboni e via Testi. Un mezzo piccolo con attrezzature leggere sarà in piazzale San Francesco nei pressi della Banca.

Le prime riprese, lunedì, avverranno all'interno di un locale: non sono previsti divieti di sosta in corso Canalchiaro nè interruzioni della circolazione stradale se non per frazioni di tempo molto limitate.

Martedì, invece, le riprese saranno girate in esterno. Questo comporterà divieti di sosta dalle 16 del 18 alle 2 del 19 ottobre in corso Canalchiaro lato est da Rua Frati Minori a via Tre Re; lato ovest da via San Giacomo al civico 110; in via San Giacomo (ambo i lati) dal civico 29 a corso Canalchiaro. Anche in questo caso le interruzioni alla circolazione stradale saranno momentanee per l'effettivo tempo di ogni ripresa (qualche minuto) e assistite da operatori della Polizia Municipale.

Per le riprese successive del film, in base alla collocazione dei set nelle varie giornate, la Polizia municipale provvederà a comunicare per tempo eventuali restrizioni alla circolazione o alla sosta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche