Martedì 06 Dicembre 2016 | 13:08

ALLA GUIDA UBRIACO E CONTROMANO IN VIA GIARDINI

Intercettato dalla Municipale, il conducente è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, minacce e resistenze. In abuso etilico il passeggero che era con lui

UBRIACO GUIDAVA A ZIG ZAG: DENUNCIA E AUTO SEQUESTRATA

È finita con diverse denunce penali, per guida in stato di ebbrezza, rifiuto di dare le proprie generalità e resistenza, la rischiosa corsa di un’automobilista ubriaco che nella serata di venerdì 7 ottobre guidava contromano su via Giardini.

Dopo le segnalazioni di alcuni automobilisti, la pattuglia della Polizia municipale in servizio notturno ha intercettato l’auto nel cortile di palazzo Prora dove, procedendo dal centro verso la periferia, il veicolo pare essere finito dopo aver tagliato contromano viale Amendola.

Nel sedile accanto al conducente della Volkswagen Tiguan, gli agenti hanno trovato un altro uomo in stato di semi incoscienza che, immediatamente allertati i sanitari, è stato accompagnato al Pronto soccorso e risultato in abuso etilico. Ha invece rifiutato l’intervento sul posto del 118 il conducente, visibilmente alterato, che ha ostacolato i soccorsi, non ha voluto dare le proprie generalità, ha rifiutato di sottoporsi all’alcol test e si è infine scagliato contro uno degli agenti. È stato quindi immobilizzato a terra e accompagnato al Comando, dove è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per resistenze e minacce, oltre che in violazione all’articolo 186 del codice stradale.

L’uomo è risultato essere un cittadino moldavo di 45 anni residente a Modena; come il passeggero 31enne suo connazionale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche