Domenica 11 Dicembre 2016 | 14:48

VIGILI A GIUDIZIO. IL COMANDANTE FRANCO CHIARI “LA VIOLENZA NON CI APPARTIENE”

Il comandante della Polizia Municipale esprime piena fiducia nella Giustizia e nel suo Corpo della e auspica che si faccia chiarezza sull’accaduto

VIGILI A GIUDIZIO. IL COMANDANTE FRANCO “LA VIOLENZA NON CI APPARTIENE”

Piena fiducia nella Giustizia e nel Corpo della Polizia municipale che ogni giorno lavora per la città con compiti che riguardano anche ambiti delicati come la sicurezza dei cittadini. Ad esprimerla è il Comune di Modena, attraverso il comandante della Polizia municipale Franco Chiari, in relazione alla vicenda giudiziaria  che coinvolge alcuni vigili, conseguente all'episodio di una persona fermata nel corso di un intervento per furto e successivamente rilasciata perché ritenuta estranea ai fatti.

“La violenza non appartiene allo spirito del Corpo della nostra Polizia locale – afferma il comandante Chiari – che ha inteso contraddistinguere la propria attività al pieno rispetto della persona, anche negli interventi più delicati e difficoltosi. Lo conferma l’attenzione specifica dedicata alla formazione del personale per la corretta gestione di situazioni delicate o a rischio, e la volontà di caratterizzare sempre più la Polizia municipale, anche per quanto riguarda aspetti organizzativi e formativi, come Polizia di prossimità vicina ai cittadini e in grado di consolidare un rapporto di fiducia e collaborazione.

Affinché vengano affermati quei principi etici di uguaglianza, giustizia e pari opportunità a cui il nostro lavoro si ispira – conclude Chiari - non possiamo che auspicare che sull’accaduto si faccia al più presto chiarezza, anche con il contributo del Comando e degli operatori interessati che si erano già messi a disposizione dell’autorità giudiziaria”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche