Venerdì 09 Dicembre 2016 | 04:51

TROMBA D’ARIA NELLA BASSA: MIRANDOLA IL COMUNE PIU’ COLPITO

Alberi sradicati finiti sopra le case, rami spezzati e tetti scoperchiati. Una violenta tromba d’aria si è abbattuta nella notte sulla Bassa Modenese. Ingenti anche i danni all'agricoltura

TROMBA D’ARIA NELLA BASSA: MIRANDOLA IL COMUNE PIU’ COLPITO

Alberi sradicati finiti sopra le case, rami spezzati,  e tetti scoperchiati. Una violenta tromba d’aria si è abbattuta nella notte nella Bassa Modenese. I comuni interessati sono Finale Emilia, San Felice e Mirandola dove ci sono stati i danni maggiori.




Ingenti anche i danni all'agricoltura. Coldiretti aggiunge che il forte vento ha danneggiato le coltivazioni frutticole soprattutto pereti e vigneti che in questo periodo dell'anno sono nel pieno della produzione. Le pere in fase di raccolta sono cadute a terra facendo perdere completamente la produzione, mentre gli alberi, complici i colpi dei chicchi di grandine, hanno perso le foglie e i rami si sono spezzati. Non migliore la situazione nei vigneti che sono stati completamente divelti, causando la perdita della produzione dell'anno, mentre quelli che non sono stati abbattuti dalla furia del vento, hanno subito danni strutturali agli impianti che si ripercuoteranno con gravi conseguenze economiche negli anni a venire.

Danni si registrano anche alle coltivazioni erbacee quali il mais e il sorgo che sono stati allettati, e alle coltivazioni tardive di melone e cocomero ancora in campo. 

 



 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche