Venerdì 09 Dicembre 2016 | 08:42

FUMATORI A RISCHIO: 90 MILA PERSONE NEL MODENESE

A Modena 90 mila fumatori a rischio di malattie polmonari. La ricerca del professor Leonardo Fabbri dell’Università di Modena e Reggio Emilia è arrivata negli Stati Uniti e ripresa dal New York Times

FUMATORI A RISCHIO: 90 MILA PERSONE NEL MODENESE

Non esiste il fumatore sano. Questa la tesi dello studio sulla relazione tra fumo di sigaretta e malattie polmonari. Autore della ricerca è il prof. Leonardo Fabbri, Pneumologo, Professore di Medicina Interna dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Dallo studio modenese, che ha conquistato le pagine del quotidiano più importante degli Stati Uniti d’America, il “New York Times”, emerge un aspetto interessante sui fumatori che pensano di godere di buona salute, infatti, è stato possibile appurare che, molto spesso, anche se l’esame della funzionalità respiratoria risulta normale, nei soggetti è facile riscontrare ugualmente gravi anomalie polmonari che provocano solitamente tosse più o meno intensa, e possono compromettere la loro capacità di respirare. La sfida, secondo Fabbri, è identificare i pazienti con danni polmonari legati al fumo che ancora non hanno sviluppato patologie e trovare terapie in grado di ridurre i loro sintomi e prevenire lo sviluppo delle malattie. Dalle ultime ricerche emerge che in Italia ci sono 9 milioni di fumatori con più di 55 anni a rischio, di cui 90 mila nella sola provincia di Modena.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche