Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 17:18

ISTITUTO D'ARTE VENTURI, DAL CIPE ALTRI 300 MILA EURO PER L'EX DELEDDA

Sono partiti in questi giorni i lavori di manutenzione. Gli interventi prevedono nuovi spazi che serviranno a far fronte al boom di iscritti. L'edificio sarà pronto per settembre

ISTITUTO D'ARTE VENTURI, DAL CIPE ALTRI 300 MILA EURO PER L'EX DELEDDA

Nell'edificio dell'ex Deledda di via Ganaceto a Modena, che sarà utilizzato dal prossimo anno scolastico dall'istituto d'arte Venturi, saranno effettuati ulteriori lavori di manutenzione, oltre a quelli già partiti nelle scorse settimane. Sono partiti in questi giorni, infatti, i lavori della Provincia per rinnovare buona parte di porte e finestre, oltre a realizzare lavori di consolidamento della cancellata su via Monte Kosica e sull'impianto di illuminazione; questo grazie al finanziamento aggiuntivo di quasi 300 mila euro messi a disposizione dal Cipe.

Queste risorse si aggiungono al milione di euro già investiti per la manutenzione straordinaria dell'edificio (anche questa tuttora in corso) destinato a ospitare da settembre, parte degli studenti dell'istituto Venturi.

L'intervento fa parte di un pacchetto di sei progetti di lavori manutenzione straordinaria su altrettante scuole superiori modenesi a Modena, Carpi e  Sassuolo che hanno ottenuto il finanziamento del Cipe per quasi un milione e mezzo di euro complessivi.

Tra gli interventi, al via in questi giorni, sempre a Modena figura l'istituto Barozzi dove saranno ripristinate le facciate esterne, rifatti tratti di intonaco e saranno eseguiti lavori nell'aula magna per complessivi 156 mila euro.

I lavori al Deledda prevedono nuovi spazi (16 aule e tre laboratori al servizio del biennio) che consentiranno di lasciare l'attuale sede distaccata, in affitto, di via S.Orsola e serviranno a far fronte al boom di iscritti (nel prossimo anno scolastico gli studenti saranno 1.529, quando nel 2009-2010 erano poco più di mille); inoltre migliorerà la distribuzione nelle diverse sedi, necessarie dopo l'inagibilità dell'edificio di via dei Servi, danneggiato dal sisma che sarà ristrutturato (nelle prossime settimane parte la gara per l'assegnazione dei lavori che hanno costo di due milioni e 350 mila euro).

Nel frattempo per il prossimo l'anno scolastico l'istituto continuerà ad utilizzare anche le sedi distaccate in affitto di via Sgarzeria, di proprietà dell'istituto delle Suore Domenicane e di via Rainusso con la palestra; una volta terminati i lavori in via dei Servi, questi spazi non saranno più utilizzati con un risparmio sugli affitti di oltre 400 mila euro all'anno.

Dall'anno scolastico 2017-2018, infatti, gli studenti del Venturi utilizzeranno tre sedi: quella di via dei Servi ristrutturata, la sede storica di via Belle Arti 16, per la quale Provincia prevede un piano di manutenzione dal costo di 600 mila euro, e appunto l'istituto Deledda.  

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche