Venerdì 09 Dicembre 2016 | 08:41

HASHISH IN CUCINA E PIANTE DI MARIJUANA IN TERRAZZO

Durante un servizio mirato alla prevenzione e repressione dei furti in appartamento la Polizia municipale di Modena insieme alla Polizia di Stato hanno intercettato giovane che nascondeva in casa diversi stupefacenti

HASHISH IN CUCINA E PIANTE DI MARIJUANA IN TERRAZZO

Un repentino cambio di direzione, alcuni sorpassi azzardati e addirittura una rotatoria percorsa la bellezza di tre o quattro volte non potevano non insospettire gli agenti in borghese della Polizia Municipale di Modena e della Questura che nella giornata di martedì 24 maggio stavano svolgendo un servizio mirato alla prevenzione e repressione dei furti in appartamento nelle frazioni di Ganaceto, Lesignana e Villanova.

La piccola utilitaria che sfrecciava a tutta velocità prima verso Limidi e poi verso Soliera, è stata intercettata dai “falchi” della Municipale, agenti in sella a moto civetta e prive della livrea istituzionale. Nell’auto, guidata da un 27enne residente a Soliera, apparso subito agitato, gli agenti hanno trovato un frammento di hashish all’interno del portaoggetti dello sportello, sufficiente a far proseguire l’attività delle forze dell’ordine, che nel tardo si sono recate presso la dimora del giovane per una perquisizione domiciliare. Qui egli stesso ha indicato il luogo in cui nascondeva la sostanza stupefacente: all’interno di una busta di plastica riposta in un pensile della cucina è stato recuperato un panetto di circa un etto di hashish, più altri frammenti per un totale di 120 grammi di droga.

Inoltre, nel terrazzo dell’abitazione gli agenti hanno trovato quattro piantine di marijuana coltivate dal ragazzo. Accompagnato al comando della Polizia Municipale di Modena il 27enne è stato deferito all’Autorità giudiziaria in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche