Domenica 04 Dicembre 2016 | 04:52

INAUGURATA A MIRANDOLA LA NUOVA SEDE DELLA CROCE BLU

Sono più di 3000 le persone trasportate dai volontari delle Croce Blu nel 2015, e da oggi hanno a disposizione una nuova sede ben attrezzata per affrontare ancora meglio le emergenze

INAUGURATA A MIRANDOLA LA NUOVA SEDE DELLA CROCE BLU

Inaugurata stamattina a Mirandola la nuova sede della Croce Blu, in via Posta Vecchia, 55. L’edificio, di proprietà comunale, aveva subito profonde lesioni a causa del sisma del 2012. Ora, grazie a un intervento di restauro costato più di 690mila euro l’edificio è completamente agibile. La Croce Blu quindi ha ora a disposizione una sede da quasi 800 metri quadrati, di cui 450 per la palazzina uffici e 250 circa per l’autorimessa. Ci sono uffici, cucina, spogliatoi, docce, archivio. E’ inoltre dotata di impianto fotovoltaico. Nel corso della cerimonia di inaugurazione, alla quale hanno partecipato anche rappresentanti dell’Anpas nazionale, il sindaco Maino Benatti ha sottolineato che “i volontari della Croce Blu di Mirandola sono stati in prima linea nell'emergenza sisma, pur essendo essi stessi terremotati. La loro abnegazione, professionalità, passione e coraggio sono stati un esempio per tutti noi e uno sprone per andare avanti in quei difficili momenti”. Della pubblica assistenza-Croce Blu di Mirandola fanno parte 130 volontari, con tre ambulanze e sette mezzi di protezione civile ed una sezione a San Martino Spino. Nel 2015 l'associazione ha svolto 2.870 servizi e ha percorso 109.200 km totali, per 6.260 ore di servizio con il trasporto di quasi 3.000 persone.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche