Domenica 04 Dicembre 2016 | 07:08

TORNA IN AZIONE IL FALSO DIRIGENTE SPORTIVO: DENUNCIATO

Un mese fa colpì a Spilamberto, nei giorni scorsi ci ha riprovato a Fiorano. Sammarinese nei guai

TORNA IN AZIONE IL FALSO DIRIGENTE SPORTIVO: DENUNCIATO

Il falso dirigente sportivo ci riprova con la solita truffa delle sponsorizzazioni. Torna a comparire sulle cronache il 29enne della Repubblica di San Marino che un mese fa era stato denunciato a Spilamberto, con tanto di foglio di via, per truffa a un esercente a cui aveva chiesto soldi in cambio di una sponsorizzazione per un torneo calcistico che in realtà non si sarebbe mai disputato. Il giovane ci ha riprovato in questi giorni a Fiorano Modenese, dove ha chiesto e ottenuto cento euro da un ristoratore con la medesima modalità. L’esercente poi si è insospettito e ha letto sui social un appello a non dare i soldi a questo truffatore in giro. A quel punto ha allertato il 112 e i carabinieri lo hanno rintracciato nelle immediate vicinanze. Per lui nuova denuncia e richiesta per un secondo foglio di via. La sua auto è stata sequestrata perché aveva mille euro di debito con Autostrade per pedaggi non pagati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche