Martedì 06 Dicembre 2016 | 03:51

TRENI, UN MESE DI ABBONAMENTO GRATIS PER I PENDOLARI

Il risarcimento arriva dopo i disagi subiti dagli utenti negli ultimi mesi

TRENI, UN MESE DI ABBONAMENTO GRATIS PER I PENDOLARI

Non è stato un 2015 facile per i pendolari che ogni giorno si recano da Modena in un’altra città usando il treno. I racconti sono di viaggi con carrozze con l’impianto di climatizzazione guasto o funzionante solo in parte. Una situazione di disagio che provoca d’estate aria irrespirabile e d’inverno temperature da raffreddore immediato. Dopo lamentele, proteste e grida d’allarme per mezzi a dir poco obsoleti, la Regione ha deciso di concedere come risarcimento un mese di viaggio gratuito ai pendolari. Il periodo sarà quello di maggio e al momento dell’acquisto, presentando due abbonamenti utilizzati da gennaio - aprile 2016 verrà rilasciato il ticket gratuito relativo ai soli servizi regionali. La gratuità interessa i viaggiatori che utilizzano entrambe le imprese ferroviarie, Trenitalia e Tper, che operano in regione. Costo complessivo previsto per l’operazione, 2,5 milioni di euro: sarà coperto con gli accantonamenti derivanti dall’applicazione delle sanzioni. L’omaggio primaverile, si può considerare una parziale compensazione, perché i mezzi restano quelli usati l’anno passato, quindi solo con treni nuovi il servizio potrà fare realmente quel salto di qualità che deve essere un diritto per gli utenti che pagano un abbonamento, ma anche un singolo biglietto. Le modalità per ottenere il mese gratuito sono quelle già adottate nel 2013; come regola generale, i titolari degli abbonamenti dovranno presentarsi alle biglietterie dell’impresa ferroviaria che li ha emessi a partire dal 24 aprile fino al 30 giugno 2016 per il ritiro del bonus.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche