Giovedì 08 Dicembre 2016 | 05:00

BASSA MODENESE: OPERAZIONE CONGIUNTA DELLE FORZE DELL’ORDINE

Arrestati due nomadi di 30 anni. Avevano appena commesso un furto in azienda

BASSA MODENESE: OPERAZIONE CONGIUNTA DELLE FORZE DELL’ORDINE

Le Forze di Polizia dell’Area nord modenese non abbassa il livello di guardia in questi giorni di feste e, grazie ad una operazione congiunta di Carabinieri e Polizia di Stato, ieri sera sono stati svolti due arresti. Si tratta di due giovani di 30 anni, residenti in un campo nomadi di Modena, che si erano resi responsabili di furto all’interno di una azienda di Medolla. In particolare è  stato un carabiniere di Medolla, fuori servizio, a dare l’allarme: infatti aveva appena visto due giovani uscire di corsa dall'azienda con un borsello in mano. Il militare oltre ai colleghi ha chiamato anche gli agenti del Commissariato di Mirandola. In poco tempo i due giovani sono stati intercettati da una pattuglia della polizia e dopo una perquisizione è stato trovato, all’interno dell’auto il borsello. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche