Sabato 03 Dicembre 2016 | 07:42

CARPI: SCONTRO MORTALE PER CARMELO FINANZE

Feriti gravemente anche il cugino omonimo e l’amico

CARPI: SCONTRO MORTALE PER CARMELO FINANZE

Carmelo Finanze, carrozziere di 26 anni, ha perso la vita, ieri sera intorno alle 21,30, in un incidente stradale che si è verificato sulla strada provinciale 1 Sorbarese all’incrocio con la tangenziale Luosi a Carpi. Il giovane era a bordo di una Clio, nel sedile posteriore, guidata, secondo una prima ricostruzione, da suo cugino, coetaneo e omonimo. Al posto del passeggero si trovava il 28enne Flavio Diana, fidanzato di una parente dei due.

I tre avevano appena lasciato gli amici, che avrebbero rincontrato più tardi, dopo un aperitivo al bar Madera di via Garagnani e si stavano recando nel locale di via Guastalla, accanto all’Eurospin, dove avrebbero dovuto cenare.

Una Golf proveniente da Fossoli, con a bordo un uomo di 40 anni, S.R., stava percorrendo via Losi e ha urtato, molto violentemente, la Renault dei ragazzi proveniente dalla direzione opposta, mentre stavano svoltando in via Guastalla.

La Clio è stata gravemente compromessa: la portiera lato passeggero si è staccata dal resto dell’auto. Il corpo di Flavio a terra.

L’incidente si è verificato non lontano da casa Finanze, per cui il padre di Carmelo, allertato, è sceso in strada e ha trovato il figlio morente a terra, che gli è dopo poco spirato tra le braccia.

Diana e l’altro Finanze sono stati ricoverati d’urgenza a Baggiovara in gravi condizioni, al momento stazionarie, mentre conducente e passeggero della Golf sono stati portati al Ramazzini, ma sono comunque stati feriti in modo lieve.

Sul posto si sono precipitati anche altri parenti, amici e tantissimi residenti del quartiere, richiamati da luci e sirene spiegate: tra questi la zia di Flavio, Patrizia, corsa prima al Ramazzini per controllare la salute del nipote che nel frattempo era stato trasferito a Baggiovara, poi a casa da altri parenti arrivati in occasione delle festività.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti Carabinieri, Polizia Municipale, Vigili del fuoco e 118.

La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, con la finalità di indagare sull’esatta dinamica che ha determinato la tragedia.

Ferite, ma in condizioni apparse subito meno gravi, le due persone che si trovavano sull'altra vettura, una Golf: un uomo di 52 anni e uno di 40 anni, entrambi trasferiti con l'ambulanza all'ospedale di Carpi.

Ancora al vaglio della Polizia Municipale di Carpi, intervenuta sul posto insieme ai carabinieri, la dinamica dell'incidente. Trattandosi di un incidente avvenuto ad un incrocio potrebbe essersi trattato di una mancata precedenza. Ad aiutare la ricostruzione serviranno le telecamere posizionate sulla zona dell'incrocio.

Sul luogo per i rilievi i vigili urbani delle Terre d'argine, i carabinieri. I vigili del fuoco che hanno provveduto a liberare le persone incastrate nell'auto e i mezzi del 118

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche