Lunedì 05 Dicembre 2016 | 11:26

IL MODENA BATTE LA SALERNITANA, MA GRANOCHE FINISCE SOTTO I FERRI

Gioia a metà per i gialli che vedono confermate le impressioni del post partita: l'attaccante è entrato in sala operatoria alle 13:30 circa per sottoporsi ad intervento chirurgico dopo la frattura della clavicola rimediata ieri sera

IL MODENA BATTE LA SALERNITANA, MA GRANOCHE FINISCE SOTTO I FERRI

Il Modena batte 2-0 la Salernitana, ma non riesce a godersi a pieno il successo: troppo il dispiacere per l'infortunio occorso nel secondo tempo al "Diablo" Granoche, vittima di una brutta caduta di gioco, che gli ha procurato la frattura della clavicola, con uno stop che potrebbe essere di diversi mesi. L'attaccante canarino, infatti, è entrato quest'oggi intorno alle 13:30 in sala operatoria per sottoporsi ad intervento chirurgico e nel pomeriggio la società emetterà il bollettino medico con i relativi tempi di recupero.
A questo punto il Modena rischia di dover subito ricorrere al mercato, appena riaprirà all'inizio di gennaio. Peccato, perchè la squadra di Crespo - vista ieri - merita decisamente di più dell'attuale classifica, comunque migliorata proprio grazie alla vittoria sulla Salernitana, appena scavalcata in classifica: 21 punti contro 20. Decisivi gli ultimi 5 minuti del primo tempo. al 40' una rasoiata di Nardini di sinistro viene corretta in rete sotto porta da Luca Belingheri, ma in posizione di fuorigioco - cosi sembra dalle immagini tv - non rilevata dal guardalinee. Cinque minuti dopo, il capolavoro di Granoche, che lascia sul posto Lanzaro, finta, controfinta e "scavino" per il 2-0 finale. Nella ripresa, segna anche Luppi, ma l'arbitro ha fischiato (e non convalidato un attimo prima). Poca roba la Salernitana, visto che il primo tiro in porta arriva solo dopo 80 minuti (bravo Provedel a salvare). Ora mercoledi sera trasferta a Pescara e domenica in casa contro il Novara. Ma sarà decisivo sapere il futuro di Granoche. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche