Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 15:22

LUNEDI’ NERO PER CHI VIAGGIA: STOP DI MACCHINISTI E CAPOTRENI

Fino alla mezzanotte di oggi sono previsti disagi per chi viaggia in treno a causa di uno sciopero

LUNEDI’ NERO PER CHI VIAGGIA: STOP DI MACCHINISTI E CAPOTRENI

Non c’è pace per chi deve viaggiare in treno. Dopo i pesanti ritardi di ieri mattina per i danni provocati da un incendio doloso appiccato in prossimità della località Santa Viola, alle porte della stazione centrale di Bologna, oggi è la volta dello sciopero di 24 ore di macchinasti e capitreno di TPER, Trasporto Passeggeri Emilia Romagna. E' la terza protesta dopo quella del 17 giugno e del 5 ottobre scorsi e, a quanto pare, potrebbe non essere nemmeno l'ultima, perché secondo i lavoratori si è ulteriormente evidenziata la distanza tra le parti in merito alle problematiche di mancato pagamento indennità. Inoltre sembra lontana la posizione anche tra sindacati e azienda sui temi di lavoro e sicurezza dei dipendenti. Questi dunque tra i motivi principali dell’iniziativa che terminerà alla mezzanotte di oggi. I disagi per i passeggeri potrebbero arrivare non solo dai ritardi sulle linee, ma anche dalla possibile soppressione di treni che circolano sul servizio regionale Bologna-Modena-Milano e la tratta Modena-Mantova. Negli orari dello stop, ad eccezione delle fasce orarie di garanzia previste dalla legge di regolamentazione degli scioperi, il servizio ferroviario oggi non è garantito.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche