Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 15:25

SOSTA: NELLA PRIMA SETTIMANA 117 RAVVEDIMENTI OPEROSI

Da lunedì 19 a sabato 24 ottobre sono stati emessi 564 avvisi di scaduto pagamento

SOSTA: NELLA PRIMA SETTIMANA 117 RAVVEDIMENTI OPEROSI

La strada per non pagare la multa, nella sosta extra time nei parcheggi a pagamento? Per ora solo il 21% degli automobilisti hanno usato questo metodo che permette di evitare la sanzione, in caso di scadenza del ticket. In termini di numeri sono stati 117 i “ravvedimenti operosi” effettuati nella prima settimana di applicazione del Regolamento della sosta a pagamento su strada. Dalle 8 di lunedì 19 ottobre alle 20 di sabato 24 ottobre sono stati emessi 564 avvisi di scaduto pagamento dai controllori di Modena Parcheggi e circa un utente su cinque ha deciso di usufruire della possibilità di sanare la propria posizione evitando in questo modo la sanzione per sosta, a causa del biglietto scaduto nelle zone a strisce blu. Ricordiamo che chi sfora l’orario di pagamento del parcheggio, può evitare la sanzione versando un importo pari a tre volte l’equivalente della sosta non coperta dal ticket. Questo se si effettua entro le ore 20 del giorno stesso. Si può anche pagare entro le ore 12 del giorno successivo, ma in questo caso si calcola che la sosta si sia protratta fino al termine di obbligo di pagamento della giornata, quindi le ore 20. Passato questo periodo di tempo, il ravvedimento operoso non è più possibile e scatta la normale sanzione prevista dal Codice della strada per divieto di sosta, che può essere pagata con la riduzione del 30 per cento entro cinque giorni dalla notifica. Il “ravvedimento operoso” è possibile anche nelle zone a limite di tempo, che attualmente sono via Tre Febbraio e largo Sant’Agostino, ma solo se effettuato entro le tre ore massime di sosta previste.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche