Martedì 06 Dicembre 2016 | 16:56

CONFINDUSTRIA MODENA STUDIA IL JOB ACTS

Le nuove norme sui licenziamenti individuali. Si tiene domani a Modena il Convegno di Confindustria sugli effetti del Job Acts

CONFINDUSTRIA MODENA STUDIA IL JOB ACTS

Confindustria Modena studia il Job Acts. Domani alle all’Auditorium Fini di via Bellinzona è previsto il seminario intitolato “Licenziamenti individuali: ragioni oggettive e soggettive”. L’iniziativa analizza le ragioni oggettive e soggettive su cui può legittimamente fondare un licenziamento e cerca di approfondire gli orientamenti in merito della giurisprudenza. Nell'occasione sarà dedicata particolare attenzione al regime di tutela nel caso di licenziamento illegittimo che differenzia, con l'entrata in vigore del decreto legislativo del 2015, i lavoratori assunti con contratto a tempo indeterminato a partire dal 7 marzo 2015 dai lavoratori assunti prima di tale data. I relatori della giornata di approfondimento saranno Carla Ponterio, consigliere alla Corte d'Appello di Bologna, Sezione Lavoro, e Carlo Zoli, avvocato e docente di diritto del lavoro all’Università degli studi di Bologna. I seminari per Confindustria saranno anche motivo di sinergie perché le aziende affrontano gli stessi problemi anche se si trovano in territori diversi. Il senso dell’unione tra Confindustria Modena, Unindustria Bologna e Unindustria Ferrara è anche in questa unione: cercare i relatori più competenti e organizzare iniziative di approfondimento utili per gli imprenditori, per poi programmarle nelle tre province con il fine di offrire un servizio capillare alle imprese.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche