Martedì 06 Dicembre 2016 | 16:56

SULLA VIGNOLA-BOLOGNA IL BIGLIETTO IN TRENO SENZA MULTA

A partire da lunedì sulla tratta ferroviaria Vignola-Bologna si potrà fare il biglietto a bordo senza pagare il sovrapprezzo di 5 euro

SULLA VIGNOLA-BOLOGNA IL BIGLIETTO IN TRENO SENZA MULTA

Torna in discussione il futuro della stazione di Vignola

Biglietto in treno senza il sovrapprezzo. Adesso si può. Da lunedì, sulla tratta Vignola-Bologna, chi è salito sul convoglio senza biglietto (perché gli è stato impossibile farlo o in caso di guasti alle macchinette di convalida) potrà farlo a bordo, senza pagare il sovrapprezzo di cinque euro, la contropartita è che, appena si è saliti bisogna rivolgersi subito al capotreno.
Sicuramente questo è un vantaggio per il passeggero che dopo una corsa per non perdere il treno e, quindi, con poco tempo anche per fare il biglietto, ha la possibilità di fare il ticket senza pagare la multa che poteva, anche, superare il costo del biglietto stesso pari a 5 euro.
La novità introdotta da Tper ha la sua prima fase sperimentale anche per questo l'invito dell'azienda è acquistare in anticipo biglietto, convalidandolo sempre prima di salire in treno. L'idea dell'azienda, forse, è quello di limitare il più possibile i cosiddetti portoghesi che in tratte come questa è più probabile che ci siano.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche