Sabato 03 Dicembre 2016 | 01:17

UFFICI GIUDIZIARI: IL COMUNE BATTE CASSA AL GOVERNO

Il Comune di Modena per la gestione degli uffici giudiziari ha speso, tra il 1995 e il 2014, 41 milioni di euro. Il governo ne ha restituiti circa la metà. All'appello ne mancano 25. Ora l'amministrazione batte cassa

UFFICI GIUDIZIARI: IL COMUNE BATTE CASSA AL GOVERNO

Il Tribunale di corso Canalgrande: il 2013 si apre con importanti novità in vista

All'appello mancano 25 milioni e il comune ora batte cassa al governo. A creare questa mancanza è l'incertezza sul passaggio al ministero delle spese degli uffici giudiziari nei capoluoghi. Allo stato attuale è il comune di Modena che si accolla le spese di gestione che tra il 1995 e il 2014 sono stati pari a 41 milioni. La metà circa sono state rimborsate dal governo, ne mancano ancora 25 e per gli anni 2013 e 2014 al momento non risultano versamenti nelle casse comunale, spiega il sindaco Giancarlo Muzzarelli durante la seduta del consiglio comunale
Considerando la necessità di provvedere alla manutenzione degli edifici destinati agli uffici giudiziari e di realizzare una nuova sede per gli archivi, il Comune in febbraio ha proposto al ministro Andrea Orlando di poter ricevere il rimborso del 2013 e di destinarlo totalmente a questi investimenti. Ma al momento non è ancora nessuna una risposta.
La situazione è ancora in movimento, l'auspicio dell'amministrazione è che si trovi al più presto una soluzione che favorisca anche il buon funzionamento degli uffici.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche