Venerdì 09 Dicembre 2016 | 22:11

UNIONCAMERE: IN EMILIA VENTO DI RIPRESA

l Pil regionale nel 2015 è stimato in crescita dell’1%

UNIONCAMERE: IN EMILIA VENTO DI RIPRESA

Solo pochi giorni fa la Camera di commercio provinciale aveva svelato numeri poco confortanti per il futuro prossimo delle imprese modenesi, per lo meno di quelle della manifattura, ancora lontane – sembrava – da una inversione di tendenza rispetto allo scenario attuale. Oggi, invece, l’ente a cui la stessa Camera di commercio fa capo a livello regionale, ossia Unioncamere Emilia-Romagna, sparge buone notizie, per il tessuto imprenditoriale di casa nostra. “Tra Piacenza e Rimini soffia vento di ripresa”, si legge in particolare nell’indagine realizzata dall’ufficio studi dell’ente sull’economia della via Emilia. Il Pil regionale nel 2015 è stimato in crescita dell’1%, trainato dalla locomotiva export e – udite udite – anche da una presunta ripresa dei consumi: +1,3%, secondo Unioncamere, è il dato previsto per fine anno, sospinto dagli acquisti di bond avviati dalla Banca Centrale Europea. Il Rapporto preannuncia anche una ripresa degli investimenti da parte delle imprese e vede addirittura ormai chiusa la recessione nel settore delle costruzioni. Insomma, ottimismo a profusione, dopo che nei giorni scorsi, restringendo la visuale alla manifattura di Modena, si parlava invece di difficoltà latenti e futuro incerto. Nientìaffatto: per Unioncamere siamo all’alba della ripresa. Ci sarà da fidarsi?

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche