Venerdì 09 Dicembre 2016 | 20:17

FRANA DI TORRE MAINA, DOMANI AL VIA IL RIPRISTINO DELLA PROVINCIALE

L’intervento durerà circa due mesi

FRANA DI TORRE MAINA, DOMANI AL VIA IL RIPRISTINO DELLA PROVINCIALE

Partiranno domani i lavori di ripristino della strada provinciale 41 che da Torre Maina sale fino a Puianello, interrotta dal marzo scorso da una frana in località Cresta del Gallo. Il cantiere dovrebbe protrarsi per circa due mesi: se tutto andrà come deve, l’arteria riaprirà entro metà ottobre. L’intervento – finanziato con 320mila euro dalla Regione e con 40mila euro dalla Provincia – prevede la messa in sicurezza della strada danneggiata in seguito all’emergenza maltempo dei mesi scorsi. Oltre alla montagna, le precipitazioni segnarono pesantemente anche quest'arteria fondamentale per Maranello, che dopo alcuni giorni di cedimento parziale crollò totalmente creando uno scenario impressionante, con il coinvolgimento di entrambi i versanti. Una situazione così grave da condurre a un transennamento millimetrico, tale da non permettere nemmeno il passaggio di una bicicletta. I lavori che prenderanno il via domani vedranno impiegate palancole e tiranti per un fronte di quasi 50 metri e una profondità di 12 metri; sarà inoltre ricostruito il corpo stradale danneggiato e verranno rifatti i guard rail. Il blocco completo della strada va avanti ormai dal 27 marzo, e ha creato numerosi disagi su una strada che rappresenta una delle poche alternative all'Estense per salire in Appennino dalla fascia pedemontana. Ma l'odissea dovrebbe finire presto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche