Giovedì 08 Dicembre 2016 | 08:51

TORRE MAINA: ARRIVANO I SOLDI PER RIAPRIRE LA PROVINCIALE

La provinciale 41 è chiusa da quasi tre mesi

TORRE MAINA: ARRIVANO I SOLDI PER RIAPRIRE LA PROVINCIALE

Arrivano i soldi per la provinciale 41 che da Torre Maina sale fino a Puianello. Sono 320mila euro per la precisione, a cui ieri la Regione ha dato il via libera nell'ambito dei finanziamenti per il ripristino delle frane legate all'emergenza neve dello scorso inverno. Oltre alla montagna, le precipitazioni segnarono pesantemente anche quest'arteria fondamentale per Maranello, che dopo alcuni giorni di cedimento parziale crollò totalmente creando uno scenario impressionante, con il coinvolgimento di entrambi i versanti. Una situazione così grave da condurre a un transennamento millimetrico, tale da non permettere nemmeno il passaggio di una bicicletta. Il blocco completo va avanti dal 27 marzo, e ha creato numerosi disagi su una strada che rappresenta una delle poche alternative all'Estense per salire in Appennino dalla fascia pedemontana. Ma l'odissea dovrebbe finire presto: con i fondi messi a disposizione, partirà nei prossimi giorni un intervento che non risolverà solo l'emergenza, ma agirà a fondo per risolvere in maniera definitiva i problemi in questo tratto tutto sul crinale tanto che la zona è chiamata anche “cresta del gallo”. Ampie porzioni di terreno verranno ingabbiate e incatenate in profondità prima della sistemazione della carreggiata, in modo da scongiurare ulteriori smottamenti in futuro su un'area fortemente predisposta

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche