Lunedì 05 Dicembre 2016 | 03:20

MANIFATTURA TABACCHI, POLEMICHE PER LA MOSTRA DI BOTTURA

Andrea Galli ha annunciato un’interrogazione

MANIFATTURA TABACCHI, POLEMICHE PER LA MOSTRA DI BOTTURA

L’hanno ideata Massimo Bottura e Emilio Mazzoli. Dovrebbe partire ad ottobre e già circola un possibile titolo: ‘Il manichino della storia’. Sta scatenando imbarazzi e polemiche la mostra che lo chef e il gallerista modenesi vogliono allestire alla Manifattura Tabacchi e che dovrebbe ospitare le opere di diversi artisti contemporanei. Perché? Perché non si sa chi la finanzierà. Sui fondi si è registrato negli ultimi giorni un rimpallo di responsabilità tra Comune di Modena e Regione Emilia-Romagna, con il primo a dire che l’iniziativa rientra nel cartellone regionale di Expo e la seconda che smentisce categoricamente. E il clima si è fatto ancor più rovente nelle ultime ore, dopo che il sindaco Muzzarelli ha detto che l’amministrazione ha in programma di prendere in affitto l’area della Manifattura Tabacchi. Sul tema chiede chiarezza il capogruppo di Forza Italia a Modena Andrea Galli annunciando in una nota un’interrogazione, intanto per assicurarsi la veridicità della notizia, poi per capire quali sono le mostre, le iniziative e la durata del progetto che rende necessario l’affitto per un lungo periodo. L’esponente azzurro chiede inoltre chi ha programmato queste iniziative visto che manca ancora la nomina del direttore della Galleria Civica, la figura incaricata di prendere decisioni su temi che riguardano l’arte. Galli chiude interrogandosi se il Muzzarelli intenda svolgere anche il ruolo di direttore della Galleria Civica oltre a quello di Sindaco, Presidente della Provincia e Presidente della Conferenza Sanitaria e Sociale della Provincia di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche