Lunedì 05 Dicembre 2016 | 19:33

Da’ in escandescenza all’ospedale, arrestato cinquantenne

Dovrà rispondere di dieci capi di imputazione

Da’ in escandescenza all’ospedale, arrestato cinquantenne

Verrà processato per direttissima domattina un cinquantenne napoletano, ma da anni residente a Modena che ieri mattina presso il centro prelievi di viale Vittorio Veneto e successivamente all’Ospedale di Baggiovara, ha dato letteralmente in escandescenza ferendo alcune persone presenti, oltre a due agenti della Polizia di Stato che, prontamente chiamati dal personale dei nosocomi. Ieri mattina alle 9 l’uomo si è dapprima rifiutato di rispettare la fila e già al primo richiamo degli infermieri ha preso a spintonare chiunque non gli desse ascolto, compresa una signora di 84 anni che, caduta a terra, è stata medicata con una prognosi di dieci giorni. Non è stato facile neppure per i due agenti, entrambi feriti seppur con prognosi lievi, arrestare il cinquantenne che oltre a lesioni, dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale, e va detto che anche in Questura, nelle celle, non è stato facile trattenerlo. Trasportato a Baggiovara su di un ambulanza perché sofferente al costato, ha opposto resistenza alle cure mediche, aggredendo un infermiere dell’ospedale, terminando di nuovo la sua giornata da scalmanato in Questura dove si trova agli arresti: domattina saranno una decina i capi di imputazione di fronte al magistrato che lo giudicherà in direttissima.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche