Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:04

Serramazzoni: 72enne cade in giardino e muore

Stava cercando di riparare un guasto in giardino quando è stato colto da malore

Serramazzoni: 72enne cade in giardino e muore

Sono stati inutili tutti i tentativi di soccorso, con scene drammatiche sotto la pioggia per provare il tutto per tutto. Renato Pramarzoni, 72enne residente a Modena in via Coppi, è morto sabato notte nel cortile della sua casa di villeggiatura a Serramazzoni lungo la via Giardini, nella zona della Fondaccia. L'allarme è scattato poco dopo le 21: il pensionato era andato in cortile per tentare di sistemare una perdita d'acqua da un tombino vicino a un rubinetto. Ha chiamato anche un suo amico idraulico per chiedere consigli su cosa fare, ed è stato proprio lui a sentire per primo al telefono la richiesta di aiuto e poi un rantolo. E' scattato subito l'allarme, ma nonostante l'arrivo dell'ambulanza e dei carabinieri in pochissimi istanti, visto che siamo a 2 km dal centro di Serra, non c'è stato niente da fare. Si è provato più e più volte con il defibrillatore, ma l'uomo è morto praticamente sul colpo. Probabilmente ha avuto un malore legato forse anche allo sbalzo termico dell'uscita all'aperto in una notte inclemente, con vento e pioggia, ma non si sa ancora se gli sia stato fatale questo o la caduta che ne è derivata. Era una vita che Pramarzoni veniva in questa casa, e la tragedia ha colpito moltissimo i vicini.

La salma adesso è a disposizione della Medicina Legale, che dovrà chiarire le esatte cause del decesso, ma non ci sono dubbi su fatto che si sia trattato di una tragica fatalità.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche