Venerdì 09 Dicembre 2016 | 18:21

Ospedale di Pavullo: via libera ai lavori per la sicurezza

300 giorni per completare tutto

Ospedale di Pavullo: via libera ai lavori per la sicurezza

Parte il primo dei due grandi cantieri previsti nell'arco dell'anno all'ospedale di Pavullo. Il 13 maggio sono stati formalmente assegnati i lavori per la messa in sicurezza che adeguerà tutta la struttura alle ultime normative antincendio, e non solo. La gara al massimo ribasso ha visto la vittoria, su 147 partecipanti, del raggruppamento temporaneo formato da due imprese di Perugia e Catania, che hanno offerto una percentuale di sconto del 27% ottenendo un'aggiudicazione per 843mila euro. Ora possono iniziare a predisporre l'accantieramento, con l'impegno a finire entro 301 giorni dalla data di consegna dei lavori. Si tratta di opere molto importanti per garantire adeguata risposta in caso d'emergenza. Il piano prevede innanzitutto l'istallazione di porte tagliafuoco e rilevatori di fumo, ma verrà ripensata anche la logistica per garantire idonee vie di fuga, con l'istallazione di due apposite scale: la prima nella zona delle camere ardenti e l'altra dietro dalla parte della montagna. Ma soprattutto l'ospedale verrà dotato per la prima volta di un ascensore che collegherà tutti i piani, alimentato con generatori che assicureranno anche in caso di incendio il trasporto a terra dei pazienti allettati. In autunno poi si passerà al secondo grande cantiere dell'anno, quello per il restyling completo del comparto operatorio, mentre nel giro di due settimane dovrebbe concludersi l'istallazione della nuova Tac.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche