Giovedì 08 Dicembre 2016 | 12:54

Accademia, la festa del mak pi 100

Una tradizione che affonda le radici lontano nel tempo

Accademia, la festa del mak pi 100

Festa bagnata dalla pioggia, questo pomeriggio, all’Accademia militare, per gli allievi del 195esimo corso ‘Impeto’, che hanno celebrato l’ambito traguardo del Mak Pi 100, ossia i 100 giorni mancanti alla nomina di sottotenente.
Una tradizione che affonda le radici lontano nel tempo: nel 1840, per l’esattezza, quando un decreto regio fissò in tre anni la durata dei corsi per ottenere la nomina a sottotenente e all’Accademia di Torino un allievo esclamò in dialetto piemontese “Mac Pi tre anni”, ossia mancano ancora tre anni. L'espressione conquistò immediata popolarità; gli anni furono poi convertiti in giorni e gli allievi presero l'abitudine di fare il conto a scalare, fino al Mac Pi 100 di oggi. Cerimonia solenne, quella di oggi, alla presenza di tutte le massime autorità cittadine e del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, il generale Danilo Errico. I festeggiamenti del Mac Pi 100 2015 proseguiranno domani sera, sempre all’Accademia, con il tradizionale evento di gala: il ricavato, anche qui come da tradizione, sarà devoluto in beneficenza. all’Associazione La Casina dei Bimbi di Modena, Onlus che si occupa di assistere i bambini e i loro famigliari durante la loro degenza in ospedale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche