Martedì 06 Dicembre 2016 | 15:05

Una corsa verso casa

L’iniziativa per sostenere il progetto La casa di Fausta

Una corsa verso casa

Il 27 maggio 2015 partirà la seconda edizione di Una corsa verso casa, un’iniziativa non competitiva organizzata da ASEOP,  (Associazione di sostegno all’oncoematologia pediatrica) destinata a raccogliere fondi a favore del progetto La casa di Fausta. una struttura che sorgerà nei pressi del Policlinico e sarà composta da dodici appartamenti, che accoglieranno i piccoli pazienti del Reparto di oncoematologia pediatrica del Policlinico di Modena, insieme ai loro familiari, evitando così spostamenti dannosi per le loro condizioni. Lo scopo di questa struttura è cercare di migliorare in modo sensibile la qualità di vita dei pazienti, in un clima di accoglienza e supporto come in una vera e propria casa. Durante la conferenza stampa tenutasi oggi presso il centro didattico interdipartimentale del policlinico, il direttore di ASEOP Erio Bagni, ha ribadito che L’obiettivo dell’iniziativa è sensibilizzare la città al progetto di Casa Fausta e permettere di raccogliere ulteriori fondi per inaugurare la sua apertura entro la fine dell’anno.
E tutti prevedono il passaggio nei pressi del cantiere di La casa di Fausta. Questa seconda edizione prevede la partecipazione alla corsa anche ai bambini delle scuole primarie e dell’infanzia di Modena, diretti protagonisti del progetto scuole 2015. Sul percorso breve destinato a loro saranno esposti i loro disegni e a fine corsa ogni bambino riceverà come premio una medaglia di partecipazione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche