Venerdì 09 Dicembre 2016 | 04:49

Modena, esposizioni universali in figurine

Nel centro di Modena da oggi, sono esposti gli ingrandimenti delle figurine dedicate alla storia di Expo

Modena, esposizioni universali in figurine

Ottantotto ingrandimenti di figurine dedicate alle Esposizioni Universali. Sono già installate in centro storico e arredano i Portici del Collegio, di piazza Roma, del Comune tra piazzetta delle Ova e piazza Torre. Il percorso “Esposizioni Universali in figurina” sarà inaugurato ufficialmente sabato prossimo in occasione di “Nessun dorma”, la notte bianca modenese, e resterà allestito fino al 31 ottobre 2015. Il legame tra figurine ed Esposizioni Universali è molto stretto. La prima Esposizione riconosciuta si tenne a Londra nel 1851. Da quel momento le Expo si configurarono come centri di sperimentazione nei quali gli apparati scenografici, costruiti per presentare in maniera spettacolare le merci, sottoponevano il visitatore a stimoli emotivi incentrati su miti moderni come le macchine, l’elettricità, il progresso. Le figurine originali di cui si espongono gli ingrandimenti sono visibili nella mostra “Fantasmagoriche Expo 1851-1900. Architetture effimere e architetture simboliche al tempo delle Esposizioni Universali” alla Biblioteca civica d'arte Luigi Poletti di Palazzo dei Musei in largo S. Agostino.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche