Lunedì 05 Dicembre 2016 | 05:24

Pavullo: risolta la querelle sul Paradiso Pini

Comune e vincitore del bando hanno trovato un accordo che evita il tribunale

Pavullo: risolta la querelle sul Paradiso Pini

Fumata bianca per il Paradiso dei Pini, il famoso chalet con pista da ballo di fronte al Palazzo Ducale simbolo dell'estate pavullese. Gestore e Comune hanno appena sottoscritto una transazione che evita la lite giudiziaria e dà quindi il via libera all'apertura anche per questa stagione. Il caso si era aperto quasi un anno fa, quando dopo l'aggiudicazione del bando per la gestione quinquennale del locale pubblico, il signor Paolo Magnani segnalò agli Uffici problemi all'impianto elettrico e a quello di climatizzazione che gli avrebbero ritardato l'apertura. Poi emersero altre criticità tali a suo giudizio da aver pregiudicato tutta la prima stagione, per la quale non intendeva più pagare l'affitto. La controversia rischiava di finire in Tribunale, ma dopo un incontro tenutosi nelle settimane scorse il Comune di fatto ha deciso di accogliere le richieste prendendo una serie di impegni sull'area con un atto firmato il 5 maggio. Sul fronte dei lavori, innanzitutto l'istallazione di una stufa a pellet per i mesi invernali, poi la sistemazione dell'impianto idraulico del magazzino adiacente il bar. Per quanto riguarda i rapporti gestionali, invece, è stato riconosciuto il danno subito l'estate passata non chiedendo affitto per i mesi d'apertura e posticipando così la prima scadenza per il pagamento del canone da 8.800 euro annui al 31 dicembre 2015. In più, a ulteriore riconoscimento del danno subito, il contratto si intende prorogato di sei mesi, fino alla fine del 2019.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche