Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 21:15

Il Papa: “Tanti vogliono la guerra perché si guadagna”

Papa Francesco ha incontrato questa mattina 7mila bambini per parlare loro della pace

Il Papa: “Tanti vogliono la guerra perché si guadagna”

Parole semplici e potenti quelle usate da Papa Bergoglio questa mattina nel dialogo con 7mila bambini riuniti nell’Aula Paolo VI per parlare di uno dei temi più complessi: la pace. “Perché tanti potenti non la vogliono?”, si è chiesto il pontefice. “Perché vivono delle guerre”, dietro alle quali c’è sempre anche “l’industria delle armi” - ha spiegato - grazie alla quale “alcuni potenti guadagnano la vita”. Il motore di tutto, ha aggiunto, è il sistema economico che gira intorno al denaro, non intorno alla persona, all’uomo e alla donna. Per questo tanta gente non vuole la pace: si guadagna di più con la guerra”. Francesco ha preferito evitare di leggere un discorso già scritto, rispondendo a braccio, liberamente, alle non facili domande dei bambini sul perché della sofferenza, delle ingiustizie, delle disuguaglianze e su cosa sia veramente la pace. “La pace è un lavoro - ha detto il Papa rispondendo a un bambino in sedia a rotelle -. Non è uno stare tranquilli, ma è lavorare perché tutti abbiano la soluzione ai problemi, ai bisogni che hanno nella loro terra, nella loro patria, nella loro famiglia, nella loro società: così si fa la pace, artigianale”. All’incontro ha partecipato anche Emma Bonino: nei giorni scorsi l'esponente dei radicali aveva fatto sapere che il primo maggio Bergoglio l’aveva chiamata per informarsi sul suo stato di salute e per incoraggiarla “a tenere duro”. Questa mattina hanno avuto modo di parlarsi per alcuni istanti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche