Sabato 10 Dicembre 2016 | 23:19

La polizia in campo contro le discriminazioni

Un truck multimediale ha accolto quasi 250 studenti

La polizia in campo contro le discriminazioni

Anche la Polizia di Stato si muove in prima persona contro il fenomeno delle discriminazioni. Ha fatto tappa a Modena la campagna itinerante “Tutti differenti, tutti unici…insieme contro le discriminazioni” realizzata dall’OSCAD (Osservatorio per la Sicurezza contro gli Atti Discriminatori) voluta dallo stesso Vice Direttore Generale della Polizia, Fulvio della Rocca. Un'iniziativa volta a tenere alta l'attenzione sui temi delle discriminazioni, siano esse razziali, sessuali o religiose, e rivolta in particolar modo agli studenti. Sono stati 250 circa gli studenti delle scuole modenesi presenti all’evento. Tanti i personaggi presenti e in qualità di testimonial il cantante Paolo Belli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche