Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:56

Primo maggio in piazza grande tra jobs act e musica

La tradizionale manifestazione organizzata da Cgil, Cisl Uil è stata arricchita dal concerto degli studenti del liceo musicale Sigonio

Primo maggio in piazza grande tra jobs act e musica

E’ stato un Primo maggio tra rivendicazioni sindacali e musica quello andato in scena ieri a Modena. In piazza Grande, ai tradizionali interventi dei segretari provinciali di Cgil e Uil è seguito il concerto di 95 studenti del liceo Sigonio. “La solidarietà fa la differenza” è lo slogan scelto dai sindacati per celebrare quest’anno la Festa dei Lavoratori: parole d’ordine che richiamano al dramma dei naufragi nel canale di Sicilia. Ma a tenere banco, nei comizi dal palco, è stata soprattutto la protesta contro il Jobs Act.
Dopo il corteo e la politica, come detto, spazio alla musica. Dal palco, l’orchestra e i coristi del Sigonio che hanno suonato l’inno dei lavoratori, ma anche brani classici del loro repertorio, da Mozart ai Carmina Burana. Del resto, il Primo maggio è una festa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche