Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 21:16

Il Cimone chiude la stagione con un +14%

E ci sono già novità in arrivo per l'estate dedicate alla mountain bike

Il Cimone chiude la stagione con un +14%

Va in archivio una stagione sicuramente importante per il Consorzio del Cimone, che nonostante la perdita pressoché completa di un mese clou come quello di dicembre per assenza di neve, ha chiuso con un +14% di presenze rispetto all'anno prima. Un dato che sale al 16 guardando allo specifico della stazione del Cimoncino e addirittura al 18 per le Polle. Di qui la soddisfazione degli operatori, che hanno visto finalmente un'inversione di tendenza dopo annate difficili, con la consapevolezza però di risultati ancora al di sotto del 12% rispetto a quelli registrati due inverni fa. Insomma, la strada è giusta ma c'è ancora del lavoro da fare per permettere alla stazione, per quanto possibile, di operare a pieno regime anche di fronte alle bizze del clima. Se c'è una cosa evidente a tutti infatti è che con neve condizioni meteo favorevoli agli spostamenti, l'appeal del comprensorio non ha eguali, richiamando di colpo migliaia e migliaia di presenze. Sul sole non si può fare nulla, ma sul manto sì, per questo il Consorzio ha annunciato ulteriori investimenti sugli impianti di innevamento artificiale, per garantire una sciabilità ancora più ampia in presenza di un solo fattore: temperature in linea con la media invernale. Ma l'orizzonte immediato adesso è quello estivo con novità importanti sul fronte dell'escursionismo in mountain bike: si sta lavorando infatti per aprire percorsi anche alle Polle e al Cimoncino, attivando una rete di collegamento tra tutte le stazioni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche