Martedì 06 Dicembre 2016 | 06:50

Carpi, a Frosinone c’e’ la serie a?

Ecco tutte le combinazioni per festeggiare sabato

Carpi, a Frosinone c’e’ la serie a?

Per il Carpi sfuma la possibilità di festeggiare la promozione matematica venerdì 24 aprile, dopo l'anticipo della trentasettesima giornata Bari-Bologna. Colpa, o merito, del Frosinone, uscito da Livorno con un punto che lo fa scivolare al quarto posto alle spalle anche del Vicenza. Rimane però aperta la possibilità di concretizzare la Serie A già nella prossima giornata di campionato. L'impresa andrebbe ad eguagliare il record realizzato dal Palermo nella scorsa stagione, quando conquistò la matematica con cinque giornate d'anticipo, evento mai accaduto nella B a ventidue squadre. Sarebbe la quarta volta assoluta in cadetteria da quando la vittoria vale 3 punti, cioè dal 1994-95 (in passato, oltre al Palermo, solo il Piacenza 1994-95 e la Salernitana 1997-98). Al momento la quota che garantisce la promozione rimane 77. Per aprire lo spumante, a Porcari e compagni sarà sufficiente conquistare tre punti da qui alla fine del campionato. Ma per entrare nel Guinnes occorrerà una vittoria proprio al Matusa, sabato 25. Chiuderebbe subito i conti senza dover attendere i risultati delle dirette concorrenti. E' di fatto il primo match point interamente tra i piedi di Porcari e compagni. Ma l'obiettivo potrà comunque essere centrato anche in caso di pareggio a Frosinone. Perché avvenga, basta che una tra Vicenza e Bologna non riesca a vincere. In quel caso potrebbe configurarsi un arrivo a pari merito al secondo posto proprio con una delle due, con le quali il Carpi è in vantaggio negli scontri diretti. Le tre potrebbero anche arrivare appaiate al primo posto a quota 75, ma sarebbero ancora i ragazzi di Castori a spuntarla, col Bologna destinato ai play-off. L'ultimo scenario riguarda la sconfitta del Carpi a Frosinone. Anche in quel caso rimarrebbe aperta una finestra per la matematica, seppur piuttosto improbabile: Bologna e Vicenza, infatti, dovrebbero perdere le rispettive le sfide, o al massimo pareggiarne una. Anche in quel caso, nella peggiore delle ipotesi, il Carpi potrebbe essere raggiunto a quota 74 da una sola diretta concorrente. In termini squisitamente matematici, delle 27 combinazioni possibili, il 76 per cento gioca a favore del Carpi. In termini sportivi, invece, difficile prevedere una mancata vittoria del Vicenza sul Varese, molto più complicato il compito del Bologna a Bari.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche