Venerdì 02 Dicembre 2016 | 19:00

Trenino: sospesa la demolizione, forse si salva

Nei prossimi giorni è previsto un incontro tecnico con i gestori

Trenino: sospesa la demolizione, forse si salva

Il Municipio ha sospeso la procedura di rimozione del trenino del Parco delle Rimembranze. Nei prossimi giorni è previsto un incontro tecnico con i gestori per affrontare il tema della messa in sicurezza della struttura.

Cambio di rotta del Comune sul trenino del Parco delle Rimembranze. Sembrava pronta la demolizione per mancanza di sufficiente sicurezza, ma la procedura di rimozione della struttura, che quest’anno festeggia i 50 anni, è stata sospesa da Piazza Grande su richiesta della proprietaria Onoria Mazzanti. Nei prossimi giorni è previsto un incontro tecnico con i gestori, per approfondire i contenuti del provvedimento della commissione di Vigilanza locali di pubblico spettacolo della Prefettura che nei mesi scorsi aveva espresso parere contrario all’assegnazione del codice identificativo necessario per proseguire l’attività e legato ai requisiti di sicurezza. Senza interventi dunque sarà probabile la decadenza della licenza comunale di spettacolo viaggiante e di autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico, con conseguente demolizione del trenino. La commissione della Prefettura aveva esaminato la domanda della signora Mazzanti nell’ottobre del 2014 richiedendo una serie di integrazioni documentali che, acquisite nel gennaio di quest’anno, sono state ritenute “palesemente carenti”, come confermato, secondo il verbale della stessa commissione, anche dal tecnico incaricato dalla proprietà. Intanto stanno aumentando giorno dopo giorno sulla pagina facebook “Salviamo il trenino del Parco della Rimembranza” i mi piace, arrivati ormai quasi a quota 5000.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche