Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 00:59

IL MONDO NERD CHE DIVERTE E FA TENDENZA

A Modena sabato 16 e domenica 17 settembre presso il quartiere fieristico. Il meglio del mondo dei videogiochi e dei fumetti e alcuni degli Youtuber italiani più seguiti in rete. Tra gli ospiti Giuseppe Camuncoli disegnatore di Spider-man. In programma il concerto di Giorgio Vanni voce delle sigle di Dragon Ball e Pokemon

Le novità esclusive nel settore dei fumetti con anteprime delle principali case editrici, i più seguiti Youtuber italiani che si incontrano e raccontano le loro vite da star del web, le ultime tendenze che proiettano i videogames nel mondo della Realtà Aumentata. Tutto in un unico appuntamento, Modena Nerd. L’evento, in programma sabato 16 e domenica 17 settembre al Quartiere fieristico della città, metterà in scena un ricco programma di iniziative che raccontano il presente e tracciano il futuro prossimo di settori cruciali anche nella formazione dei più giovani.

Modena Nerd è un appuntamento sia per appassionati di fumetti, videogiochi e cultura digitale, sia per famiglie. Tutti infatti potranno vivere da protagonisti un evento in grado di regalare divertimento e svago, partecipando a tornei per immergersi nel mondo dei videogames e assistendo a incontri e dibattiti per interagire con noti Youtuber e famosi autori di fumetti.

Videogiochi, Fumetti e Youtuber sono le tre aree in cui si articolerà la seconda edizione di Modena Nerd che lo scorso anno ha registrato la partecipazione di oltre 14mila visitatori. Numeri che gli organizzatori puntano a superare proponendo un ricco programma consultabile sul sito www.modenanerd.it

Nell’area Fumetti parteciperanno importanti case editrici specializzate come la modenese Panini Comics, RWLion e Saldapress che in anteprima proporranno novità, chicche da collezione ed esclusive dei fumetti Marvel, DC Comics, manga giapponesi e serie straniere inedite. Saranno presenti molti autori di fama internazionale, tra cui Matteo Casali - che ha ripreso l’opera del maestro Hugo Pratt con Gli Scorpioni del Deserto (Casterman/Rizzoli-Lizard) e scritto La Neve se ne Frega, adattamento a fumetti del romanzo di Luciano Ligabue - e Giuseppe Camuncoli, tra i disegnatori più apprezzati di Spider-Man. Saranno inoltre presenti alcuni tra i più noti talent scouting del fumetto italiani ed europei che valuteranno le opere di quanti aspirano a diventare a loro volta professionisti nel mondo dei comics. 

Ricchissima anche la programmazione dedicata ai videogiochi, settore che, oltre a far divertire, continua a crescere anche in termini di fatturato: nei primi cinque mesi del 2017 il mercato dei videogames ha fatturato in Italia 206 milioni di euro (+7,5% rispetto al 2016), mentre sono più di 251mila le console entrate da gennaio a maggio nelle case degli italiani. 

A Modena Nerd i visitatori potranno trovare 300 postazioni free to play, di cui 80 nell’area Retrogaming, tornei con i titoli più amati di ieri e di oggi come Tekken 7, Call of Duty, Infinite Warfare, Fifa 17, Doom o Quake, prove gratuite di realtà virtuale e un vero e proprio ring da boxe in cui misurarsi con i beat’em up, ovvero ‘giochi picchiaduro’. Saranno inoltre presenti decine di team di sviluppatori di software house indie (etichette indipendenti) che presenteranno le loro creazioni cimentandosi in un contest specifico. 

Nell’area dedicata al mondo dei video in rete si potranno incontrare 15 tra i più famosi Youtuber italiani: tra loro Gli Autogol, Awed, Il Pancio, Giorgio Cappello di Paglia, Playerinside, Riccardo Dose, vere e proprie star del web che complessivamente registrano 3 milioni e mezzo di iscritti ai propri canali con una stratosferica quota di quasi 523 milioni di visualizzazioni. 

Domenica 17 settembre sarà in programma l’atteso concerto di Giorgio Vanni, voce delle sigle di famosi cartoon come Dragon Ball, Pokemon e Naruto, che su Youtube registrano milioni di visualizzazioni. Tra le novità uno spazio dedicato ai tatuaggi caratterizzato da proposte in stile rigorosamente Nerd e la mostra d’arte Steampunk dedicata al filone fantascientifico che coniuga un’ambientazione in stile inglese-vittoriano con invenzioni tecnologiche anacronistiche. A Modena farà tappa anche il Campionato nazionale Cosplay i cui partecipanti si sfideranno indossando i panni e riproponendo i gesti dei loro beniamini, protagonisti di manga giapponesi, fumetti, film e serie tv.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche