Domenica 04 Dicembre 2016 | 23:18

TEATRO

Il ministro Franceschini premia due associazioni modenesi

Saranno premiati domani mattina a Roma, nella sede del Ministero dei Beni culturali, i 50 vincitori del bando nazionale Funder35. Tra di loro anche due associazioni modenesi, Artisti Drama e Laboratorio musicale del Frignano. Alla cerimonia – alle 10.30 nella Sala dell’ex Consiglio Nazionale in via del Collegio Romano 27 – saranno presenti, tra gli altri, il ministro Dario Franceschini, il presidente dell’Acri Giuseppe Guzzetti e il presidente dell’Abi Antonio Pattuelli.

Il bando è promosso da 18 fondazioni di origine bancaria, tra cui anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, che hanno messo a disposizione 2 milioni e mezzo di euro per finanziare progetti di imprese giovanili no profit che operano in ambito culturale. L’Emilia-Romagna è una delle regioni più premiate, con 5 progetti finanziati (2 a Modena, uno a Bologna, Parma e Reggio Emilia). 

L’associazione Artisti Drama, che gestisce lo spazio teatrale di viale buon Pastore, ha presentato un progetto che prevede la trasformazione dell’associazione in “vera e propria impresa culturale attraverso la realizzazione di un centro creativo professionale”. L’obiettivo è quello di valorizzare le professionalità dei giovani che in questi anni hanno frequentato l’ambiente teatrale. Questo consentirà, da una parte, di gestire in maniera più efficiente lo spazio gestito dall’associazione; dall’altra, di promuovere le attività imprenditoriali giovanili legate al mondo della cultura. Il progetto avrà una durata di 3 anni a partire dalla primavera del 2016 e prevede diverse azioni: dall'assunzione di giovani che si occupano di amministrazione alla realizzazione di percorsi formativi per operatori culturali; dall'aggiornamento del sistema gestionale e comunicativo alla creazione di una sala di consultazione sulle performing arts. All’associazione è stato assegnato per il progetto un finanziamento di 55 mila euro.

L’associazione Laboratorio musicale del Frignano organizza da 17 anni corsi, mostre, spettacoli, seminari e altre forme di promozione artistica e culturale. Tra le molte attività organizza anche il Festival Artinscena che si svolge in estate in diversi comuni dell’Appennino modenese. L’associazione ha presentato il progetto “Follow us” che intende migliorare la qualità dell’attività formativa in campo musicale attraverso l’adeguamento delle tecnologie e l’assunzione di nuovo personale professionalizzato. In sostanza il finanziamento servirà ad acquisire nuovi computer e software, nuovi arredi, impianti luci e audio. E’ prevista anche l’assunzione di un grafico e di un giovane fundraiser, oltre alla formazione di un tecnico del suono. Anche questo progetto avrà una durata di 3 anni a partire dal 2016. All’associazione è stato assegnato per il progetto un finanziamento di 50 mila euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche