Sabato 03 Dicembre 2016 | 10:34

STAR A QUATTRO ZAMPE

Oggi a Modena fiere in esposizione oltre 180 razze di cani. Tra di loro anche l’Irish Wolfhound, il più grande cane esistente

Nel quartiere fieristico di Viale Virgilio a Modena torna la 24esima edizione dell' Esposizione Internazionale Canina. La fiera in programma il 6 gennaio è organizzata dal Gruppo Cinofilo Modenese, affiliato all'Ente Nazionale Cinofilia Italiana, in collaborazione con ModenaFiere. Due interi padiglioni ospiteranno vere e proprie star a quattro zampe. Saranno 1.127 gli splendidi esemplari in esposizione: un'occasione più unica che rara per ammirare oltre 180 razze di cani, praticamente tutte quelle censite dalla FCI, Federazione Internazionale Cinofila sotto la cui egida è promossa la manifestazione.

Appassionati o semplici curiosi potranno, ad esempio, osservare da vicino rari esemplari di Rhodesian Ridgeback, cane originario dello Zimbabwe, impiegato nella caccia al re della savana, o ammirare l’Irish Wolfhound, un imponente ed elegante levriero che, con i suoi 80 centimetri al garrese, è considerato il cane di maggiori dimensioni esistente, oppure scrutare lo sguardo attento e seducente del Griffone di Bruxelles, spassosissimo "protagonista" del film "Qualcosa è cambiato", in cui riesce ad intenerire il cuore del misantropo Jack Nicholson o, infine, osservare il fiero Riesenschnauzer originario della Germania meridionale.

La manifestazione sarà accessibile al pubblico a partire dalle ore 10.00 e chiuderà i battenti alle ore 18.00. Nell'arco della giornata le giurie dapprima sceglieranno l'esemplare più bello per ciascuno dei 10 gruppi in cui la federazione suddivide le razze: cani da pastore e bovari, cani di tipo Pincher e Schnauzer, Molossoidi e cani bovari svizzeri, terrier, bassotti, cani di tipo spitz e di tipo primitivo, segugi e cani per pista di sangue, cani da ferma, da riporto, cerca e da acqua, cani da compagnia e levrieri. Da sottolineare che un premio particolare sarà riservato alle razze italiane tra le quali spiccano il bolognese, il lagotto e il bracco italiano. Successivamente tra loro verrà decretato il The Best in Show, cioè il cane che meglio sintetizza le migliori qualità, non solo estetiche, degli esemplari esposti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche