Martedì 06 Dicembre 2016 | 18:56

POLICLINICO

Il policlinico di Modena cambia volto con un investimento da 50mila euro per il miglioramento del sistema parcheggi a tutela dei pazienti oncologici e disabili

Un Policlinico più accessibile, sostenibile ed anche più gradevole alla vista. Il 2016 porterà con sé il consolidamento di una lunga serie di miglioramenti strutturali già in larga parte realizzati o in fase di ultimazione. Un impegno mantenuto nei confronti dei pazienti, dei dipendenti e di tutta la cittadinanza, finalizzato a rafforzare qualitativamente l’ospedale, inclusa l’area esterna del campus stesso.
Tante le novità strutturali:posti riservati ai pazienti oncologici, deposito biciclette, più posti per i disabili ed una nuova modalità di erogazione dei permessi. Dal 1 febbraio i pazienti in cura presso Oncologia, Radioterapia, Dialisi, Servizio Trasfusionale ed Oncoematologia Pediatrica disporranno di un nuovo permesso, che verrà consegnato a partire dai primi giorni di gennaio su indicazione della Caposala di reparto, accompagnato da una brochure esplicativa. Il permesso, strettamente personale, consentirà di parcheggiare anche all’interno del campus, nei posti delimitati da apposite strisce bianche.
Nelle scorse settimane sono stati effettuati importanti lavori di manutenzione nella zona adibita a parcheggio provvisorio sul retro del Padiglione Pier Camillo Beccaria. L’area, fino a qualche giorno fa interamente sterrata e soggetta a buche e gelate, è stata pavimentata con riciclato di asfalto per un totale di 4.379 mq, ai quali si aggiunge la strada di accesso asfaltata per una lunghezza di 516 mq. Il totale dell’intervento, ammonta quindi a 4.895 mq, per un complessivo investimento pari a 50.000 €. La durata del cantiere è stata di appena una settimana, in cui si è provveduto ad incanalare la viabilità in direzione dell’ingresso 3 mediante la creazione di un ampio spazio pedonale in direzione dell’ingresso 1, volto a decongestionare l’area interessata.
Sono stati contestualmente impiantati oltre cinquanta alberi (delle varietà Frassini, Prunus e Carpini) che hanno rafforzato il parco del Policlinico, con i suoi circa 105.752 mq. a tutt’oggi uno dei più grandi polmoni verdi nelle vicinanze del centro della città. La durata dell’intervento è stata di circa una settimana.
Lunedì 28 e martedì 29 dicembre,inoltre, sono state svolte pulizie straordinarie nell’area esterna del Policlinico. 


Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cesco

    01 Gennaio 2016 - 11:11

    e io pagoooooooooo vorremmo sapere a chi sono andati i soldi..?

    Rispondi

i più letti

Ti potrebbe interessare anche