Domenica 11 Dicembre 2016 | 05:04

UNA NUOVA INCUBATRICE DONATA AL POLICLINICO

Lo strumento sarà utilizzato nell'ambito del Servizio d'Emergenza Neonatale per la Provincia di Modena

Una nuova incubatrice da trasporto ATOM è stata donata da Pollicino, Associazione per il progresso della Neonatologia a Modena alla Struttura Complessa di Neonatologia del Policlinico diretta dal prof. Fabrizio Ferrari. L’incubatrice sarà utilizzata nell’ambito del Servizio d’Emergenza Neonatale (STEN) per la Provincia di Modena attivo dal luglio scorso. Si tratta di uno strumento di ultima generazione, del valore di 30.000 euro , allestito per essere ospitata in tutte le ambulanze della Provincia di Modena. L’incubatrice è predisposta per ospitare i sistemi di supporto respiratorio, monitoraggio ed infusione utilizzati in reparto.

 Il Servizio di Trasporto d’Emergenza Neonatale (STEN) per la Provincia di Modena, finalizzato alla stabilizzazione dei neonati critici nati presso i Punti Nascita della Provincia (Carpi, Mirandola, Sassuolo e Pavullo) e al loro trasferimento in sicurezza presso la Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico di Modena. Il Servizio viene garantito da un’equipe di Neonatologi e Infermieri Neonatali della Struttura Complessa di Neonatologia del Policlinico, diretta dal Prof. Fabrizio Ferrari, e da Operatori del Servizio di Emergenza Territoriale 118, diretto dal Dr. Carlo Serantoni. Il Servizio è il risultato della stretta collaborazione e sinergia che si è realizzata tra la Struttura Complessa di Neonatologia del Policlinico, il Dipartimento Interaziendale di Emergenza - Urgenza, diretto dal Dr. Carlo Tassi, i Punti Nascita provinciali afferenti al Dipartimento di Ostetricia, Ginecologia e Pediatria dell’Azienda USL, diretto dal Dr. Paolo Accorsi e il Punto Nascita dell’Ospedale di Sassuolo SpA. Fondamentale inoltre è stata la collaborazione tra il Servizio di Ingegneria Clinica del Policlinico e quello dell’Azienda Usl che hanno lavorato insieme al fine di definire e condividere le caratteristiche della dotazione tecnologica necessaria a garantire il Servizio.

La Struttura Complessa di Neonatologia del Policlinico accoglie ogni anno, in media, circa 600 neonati affetti da varie patologie, con un bacino di utenza provinciale di circa 6.300 nati, di cui 3.002 nati al Policlinico (dati 2014).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche